Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


martedì 4 maggio 2010

SCAJOLOPOLI NON SCOPPIERA' C....!!

Scusate tanto ma...
se io trovo una casa da acquistare che è un vero affare e me la compro;

se quello che me la vende me la dà perché gli sto simpatico a quanto ne so, invece (sempre simpatico gli sto però non ci vuole perdere molto) si fa dare la differenza del prezzo da un'altra persona alla quale pure simpatico sto;

se sto simpatico ad un mucchio di gente tra cui, oltre a quello che mi ha venduto la casa, che lo so (ma pensavo che la sua simpatia arrivasse al punto tale da perderci sul prezzo della casa, invece quello il favore me lo ha fatto ma non ci perde, lo scoprirò poi), anche a quello che versa la differenza del prezzo senza dirlo a nessuno, tantomeno a me (lo scoprirò malauguratamente dopo, altrimenti mi sarei commosso, avrei pianto sulle spalle di questi simpatici benefattori, ma non avrei GIAMMAI accettato!);

se c'è di mezzo un notaio che non ne sa niente e certifica (se non ne sa niente lui che certifica, figurarsi io!);

se (mannaggia a me che non l'ho fatto! Mannaggia a me che non l'ho fatto!) volevo portami il mio e dico mio notaio appresso quando sono andato a fare l'atto (tutti si portano il "loro" notaio appresso quando vanno a fare un atto nello studio di un altro notaio), quello mi spiegava la rava e la fava, perché, lo riconosco, io a volte so' un po' 'ntronato (ma ci sono è, ci sono, non ci faccio. Rassicuro i miei fans);

se si sono realizzate tutte queste cose... più garantista di così! Più semplice, limpido e lineare di così!
In definitiva se sprizzo simpatia da tutti i pori... [del resto solo un gran simpaticone come me può permettersi un aereo privato di linea. Dice: ma che esistono gli aerei privati di linea? Sì ma solo per i gran simpaticoni come me e siccome in giro non ce n'è nessuno... lo sanno bene i cittadini del mio paesello che, fin quando ci sono stato io facevano più presto ad andare a Roma che a prendere il caffé al bar di fronte. E ora? Quando mi vedono piangono. Ma io che ci posso fare concittadini miei! Qua si continua a dire "l'acqua è poca e la papera non galleggia, l'acqua è poca e la papera non galleggia" - nel caso nostro "la benzina è poca e Pantalone (quell'Arpagone, in fondo, del contribuente) nicchia a sganciare" - Che ci posso fare?]... sì se sprizzo simpatia da tutti i pori, che cosa ci posso fare?

La magistratura che vuole! C'è libertà di mercato in Italia sì o no? Non è questo clima da caccia alle streghe?

Altro che un buon avvocato! Qui ci vuole un bagno di pulizia morale contro i "soliti" magistrati comunisti! Ma io spero che a questo punto capiscano e archivino tutto.

A nessun cittadino può accadere questo e per sovrapprezzo essere costretto a dimettersi pure dalle sue cariche pubbliche (si assuma qualcun altro ad interim i miei incarichi; d'altronde se una cosa si può fare ad interim, so' soldi sprecati farla fare ad un altro. Ce se poteva pensa' pure prima - scusate...bazzicando Roma m'è venuta la parlata) per spirito di servizio, obbedienza all'idea e amore per la Patria! W la Democrazia! W la Libertà! W l'Italia!

Nessun commento:

Posta un commento