Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


martedì 12 gennaio 2010

LA NOTIZIA DEL GIORNO

La Commissione Sanità del Consiglio d'Europa afferma che l'influenza A è stata una falsa pandemia, orchestrata dalle industrie farmaceutiche che hanno influenzato l'Organizzazione Mondiale della Sanità, facendo sì che ne derivasse l'indicazione a tutti i Governi del Mondo di acquistare il vaccino, guadagnando, in tale sporco modo, svariati miliardi.

I medici che hanno prescritto e consigliato pubblicamente, a volte con veemenza e impositività, il vaccino, conseguentemente, sono o intrallazzati o sciocchi.

E i Governi? Bisognerebbe distinguere caso per caso.
Per quanto riguarda il Governo Italiano (escludendosi l'intrallazzo in assenza di seri indizi in tal senso), tradizionalmente pronto ad (in)seguire acriticamente tutto quello che si fa all'estero, essendo privo di menti capaci di pensare autonomamente, di scienziati e così via per le note arretratezze e carenze che ci contraddistinguono, faccio fatica a pensare ad una situazione di incolpevole buona fede colpita e offesa dagli eventi; la definizione che mi sembra più attinente, in questo caso è di Governo sciocco [ un po' ladro (come si suol dire) un po' sciocco? (anche questo sta diventando quasi un luogo comune) Morale: siamo alle solite].

1 commento:

  1. Sciocco mi sembra un eufemismo. L'unico
    Stato che non ha acquistato una dose di vaccino che sia una è la Polonia, il cui premier ha dichiarato: "Noi sappiamo capire quand'è una truffa". Personalmente, non ci ho mai creduto. Come si dice: se ci caschi una volta sei un ingenuo, la seconda sei un fesso!

    RispondiElimina