Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


lunedì 12 luglio 2010

INTERTEMPO

Ho la sensazione di aver vissuto una vita lunghissima trascorsa in pochissimo tempo.
Se guardo all'esterno, agli altri, al mondo che mi circonda, tutto sembra defluire da tempo immemorabile; persone decedute che io ricordo ancora giovani, persone in vita che per tutto il tempo trascorso, ci sovrastano, ci danno l'impressione di essere ancora ragazzi e che, quindi, il tempo scorra lentissimo. Situazioni risalenti a qualche anno fa che sembrano riportarci secoli indietro, e così via.
Ma se mi volto indietro a guardare, prendere in considerazione solo la mia vita, svincolata dal resto che la circonda, sembra che tutto sia accaduto in un istante. Tutti i miei ricordi, tutte le cose fatte, le cose belle e le stronzate, quelle non mancano mai, mischiate in una frazione di secondo.
Io ora sono quello che ha vissuto i suoi lunghi anni, 66 per la precisione, nell'attimo fuggente irrecuperabile che racchiude tutta una vita.
E' molto strano tutto questo. E' da rifletterci sopra ed approfondire.

Nessun commento:

Posta un commento