Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


sabato 30 marzo 2013

UN MESSAGGIO di OTTIMISMO e di SPERANZA

UN MESSAGGIO di OTTIMISMO e di SPERANZA da Eugenio SCALFARI ad OTTO e ½ Alla precisa domanda “secondo lei come andrà a finire?” ha risposto “ma… tutto sommato, io sono ottimista.” Detto da un anziano e saggio signore, suona vero, suona sincero e fondato, anche se non ha precisato da quali elementi deriva il suo ottimismo. Stiamo a vedere. PERO’ devo dire che sono rimasto un po’ deluso quando ha dimostrato una certa superficialità (né la Gruber l’ha aiutato) a proposito del Presidente della Repubblica. Ha detto: “anche se fosse suo grandissimo amico, un Gianni Letta, diciamo, non potrebbe fare nulla per salvare Berlusconi dalla prigione. Si salverebbe solo se diventasse lui Presidente (più o meno perché poi ha precisato che l’immunità, comunque, non copre precedenti reati)”. Ma QUESTO non è AFFATTO VERO. Se un Gianni Letta, diventasse Capo dello Stato, gli CONCEDEREBBE LA GRAZIA il giorno stesso della sua condanna definitiva, con una GIUSTIFICAZIONE assolutamente PLAUSIBILE. Immaginiamo qualcosa del genere: “questo atto di clemenza ha come unica finalità il BENE DEL PAESE. Infatti solo così si potrà definitivamente chiudere una stagione di odi e di incomprensioni, e far finalmente nascere la NUOVA ITALIA”. Io così direi. Sono proprio contrariato e dispiaciuto che ad una persona di alto intelletto e grande esperienza, quale lui, senza alcun dubbio, è, sia sfuggito questo aspetto (che invece, ad esempio, ha ben colto, alle Invasioni Barbariche – sempre su La7 siamo - qualche giorno fa, Beppe SEVERGNINI). E’ ‘ST’ACQUA QUA… Eh! C’è poco da fare: BUSINESS a 5 stelle, per così dire, accaparrarsi la carica di CAPO dello STATO, per BERLUSCONI & company. GRAZIA ASSICURATA per lui e per Dell’Utri. Gli altri si mettano in fila. E la motivazione sempre la stessa, PAROLE-CHIAVE: pacificazione degli animi – eliminazione di incomprensioni e rivalità – stabilizzazione della vita pubblica e via giannilettizzando. E’ veramente l’UOVO di COLOMBO (o forse di GRILLO?)

Nessun commento:

Posta un commento