Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


martedì 1 marzo 2011

Parliamoci chiaro

Berluska ha dovuto un po’ rivedere i suoi piani e rinunciare ad essere il ducetto del 2000.

Quale è, allora, il piano B?
Ha consegnato lo Stato Italiano, mani e piedi, alla Santa Sede, in cambio dell’immunità per le sue magagne, il pieno sviluppo dei suoi affari più o meno leciti, la libertà di fare lo spurcacciùn come meglio gli aggrada. Ottimo business, vedete infatti come è allegro?
La Chiesa, dal canto suo, ha cura d’anime e quindi, per la gloria del Signore questo ed altro. Inoltre con 2000 anni di Storia alle spalle, la dimestichezza con la pedofilia e il carisma divino della cui esclusiva fa una bandiera, accetta il discorso per gli enormi vantaggi in termini materiali e di potere che gliene vengono (ma Gesù Cristo questo voleva? Mi si dirà:”ma Gesù Cristo non si intendeva di politica, tant’è che disse date a Cesare quel che è di Cesare”. Allora che posso fare? Qua siamo a livelli altissimi, addirittura al di sopra di Dio! Posso solo dire: “mi arrendo”).

A questo punto il cerchio si va chiudendo e il suggello è rimesso proprio a Bossi. Il Vaticano e la Lega vanno a braccetto una meraviglia: la sciura delle valli bergamasche, valtellinesi, ecc. il vecchio che regge l’anima con i denti, dell’enorme interland milanese, del lodigiano e così via, gente tutta parrocchia e razzismo è la classica base elettorale leghista.

Messa così, a meno di qualche evento davvero gigantesco e traumatico, questi terranno ben salde in mano le redini del potere per i prossimi 50 anni. Il Paese si impoverirà, nessun progresso ci sarà nella scienza, nelle arti, nella letteratura e cultura in genere, i nostri giovani non ammanicati né disposti a vendersi, prima o poi si renderanno conto che dovranno andare a lavorare all’estero, ma ci saranno pure fortissime eccezioni che, messe una dietro avranno una consistenza numerica non indifferente e quindi rappresenteranno, bene o male, un’area di benessere, sia pure sui generis: tutti i parenti, amici, conoscenti e colleghi degli alti prelati e, in buona parte, anche a scendere, si sistemeranno, e così parenti, amici ecc. dei dirigenti leghisti, i berlusconiani, poi e tutta la TV e cinema spazzatura andranno alle stelle, escort di varia estrazione ed età, fiancheggiatori delle Forze di Comando sopra menzionate (Mediaset/PdL, Soglio Pontificio, Lega Nord), esponenti della criminalità organizzata riciclati o in via di riciclaggio, i loro parenti, amici, complici, accoliti, sostenitori avranno ricchezze e potere.
MORALE tre strade: 1 –andare via dall’Italia subito; 2 – diventare subito amico o simpatizzante di qualche figuro di cui sopra, o almeno di qualche suo parente o amico; 3 – lottare, cercare di fare in modo che qualcosa accada, che il cerchio non si chiuda.

Come consigliare quale? Credo che non ci si possa addottorare; ognuno seguirà la propria coscienza.
Questa è la verità.

Nessun commento:

Posta un commento