Rumore di passi nei giardini imperiali.

E' l'ultimo libro pubblicato da Alberto Liguoro
Genere: Fantascienza

"..in un tempo indefinito e in luoghi indefiniti, in una nuova dimensione al di fuori del tempo e dello spazio, alcuni uomini e donne vivono una nuova Odissea."


giovedì 20 dicembre 2012

PRIMO SCIVOLONE ESTERNO della FIDANZATINA

Intervistata dal prestigioso Washington Post, presa dall’emozione e dalla voglia di fare bella figura, ha finito con lo strafare. Ha dichiarato che è pronta a rivestire il ruolo di first lady e, a tale scopo, si è fatta carico di un rapido e consistente studio di aggiornamento su questioni politiche. “Ah bene! - le hanno detto – Allora, che ne pensa dello SPREAD?” “lo SPREAD è una truffa. – Ha affermato lei – Infatti, recentemente il Tribunale di Milano ha condannato 4 grandi banche straniere per truffa nei confronti del Comune di Milano.” Si riferiva, probabilmente, a qualche altra cosa, ad ogni modo l’intervistatore da vero gentleman ha glissato. “Nel caso, quale sarebbe il suo modello di first lady?” Le ha chiesto. “Nel caso dovesse realizzarsi il mio desiderio, il mio modello sarebbe Jacqueline Kennedy” è stata la risposta. E va bene, anche se è vagamente jettatorio. Sul suo rapporto affettivo: “mi ama come un diciottenne – ha dichiarato – e anche io mi sento attratta da lui, come una quindicenne.” Fin qui ci può stare, per quanto statisticamente durano poco questi amori tra teen-agers. Quello che proprio non andava detto, e che ha abbattuto il consenso, è stato: “Lui è fidanzato con me a tempo perso, ma ama soprattutto l’Italia.” La buona fede e l’intento costruttivo sono straripanti. Tuttavia (siamo sempre in Italia) immediate le polemiche. Secondo alcuni c’è un’altra donna, come c’era già stato sentore in altre occasioni. Ci sarebbe cioè una misteriosa signorina Italia che lui ama più della propria fidanzata ufficiale, che tutti, cronisti e politici si sono scatenati nel tentativo di rintracciare, con un impegno e una grinta degni di Sherlock Holmes, e, invece, magari ce l’hanno sotto gli occhi. Questo sì, sarebbe un bel guaio in un fidanzamento, per altri versi, così bello e dolce. Secondo altri questo sarebbe un indizio che lui intrattiene il rapporto con la fidanzata nello stesso modo con cui ha fatto il Premier fino a qualche anno fa. Lui stesso, infatti disse “faccio il Premier a tempo perso”. In tal caso ci sarebbe il serio pericolo che questo fidanzamento faccia la stessa fine che ha fatto il suo premierato. Ma probabilmente è stato solo un po’ prematuro buttare l’intervistata ad murenas, come si suol dire.

Nessun commento:

Posta un commento